Mantenere in salute le articolazioni

I cani sono per natura sempre pronti a correre, saltare e giocare. Tutte azioni che dipendono dalla salute e dal benessere generale dell’animale e, in particolare, da quello delle sue articolazioni.
Può succedere, però, che piccole alterazioni possano compromettere le capacità di movimento del vostro amico a quattro zampe.

Ecco perché può esserti utile capire le cause e i rimedi per prevenire o porre rimedio a piccoli disturbi alle articolazioni: ad esempio una visita veterinaria mirata, già dalla tenera età, può essere molto utile per verificare che il cane non sia soggetto a displasie così da poter intervenire per tempo con interventi correttivi alle anche. Per problemi più gravi ti consigliamo di rivolgerti al tuo veterinario di fiducia.

Ci sono diversi motivi per i quali il cane potrebbe soffrire di problemi articolari:

– Età: con il passare degli anni la cartilagine si consuma e non viene più generata come nei primi anni di vita dell’animale;
– Peso: l’eccesso di peso è la causa principale dei danni articolari in quanto ossa e articolazioni sono soggetti a notevoli sollecitazioni;
– Razza e malattie ereditarie: alcune razze sono più predisposte di altre a soffrire di disturbi alle articolazioni a causa di malattie ereditarie;
– Traumi: un infortunio o un trauma, possono incidere sulle articolazioni e sulla mobilità del cane.

I problemi articolari, tranne quelli dovuti agli infortuni, si sviluppano nel corso del tempo quindi è fondamentale adottare sane abitudini fin da quando l’animale è cucciolo.
Un primo accorgimento è quello di mantenere attivo il cane con una giusta quantità di esercizio quotidiano. In questo modo non solo si evita l’atrofizzazione delle articolazioni, ma si aiuta anche a mantenerle elastiche. Come in tutte le cose, però, è meglio evitare gli eccessi che comportano salti troppo alti o movimenti bruschi di arresto e ripartenza.

Altro consiglio è quello di fornire una corretta nutrizione e quindi un regime alimentare sano al tuo amico a quattro zampe. Il sovrappeso, infatti, mette a dura prova le sue articolazioni che sono sottoposte continuamente ad un carico eccessivo e quindi all’usura che poco alla volta indebolisce le loro zampe.
Con l’aiuto del veterinario è possibile trovare la dieta giusta e in grado di assicurargli tutti i nutrienti, in base alle differenti fasi della vita.

Soprattutto i cani in età avanzata, hanno bisogno di un aiuto extra per il mantenimento delle loro articolazioni attraverso il cibo che mangiano. Nutrienti come glucosamina, condroitina, acidi grassi essenziali, omega 3-6 e calcio supportano la salute delle articolazioni, delle ossa e delle cartilagini, perciò Sì a integratori con azione antinfiammatoria e di rigeneazione delle cartilagini.

Ricordati che non tutti gli alimenti sono di qualità, affidati ai consigli degli esperti e ai negozi specializzati.
Per qualsiasi informazione chiamaci al +39 320 5673435 o vieni a trovarci in negozio, ti aspettiamo in Piazza Cappuccini 2!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *