Perché é importante spazzolare il cane regolarmente?

Indipendentemente dalla razza, i cani devono essere spazzolati regolarmente per avere un mantello lucente e setoso. La frequenza dipende dalla lunghezza e dalla consistenza del pelo: le razze a pelo lungo, come i Golden Retriver o i Collie, devono essere spazzolate più frequentemente (almeno una volta a settimana, se non a giorni alterni), mentre quelli a pelo corto, come i levrieri o i labrador, possono essere spazzolate anche ogni due settimane.
Per i cani a pelo lungo, nodi e grovigli di pelo possono essere dolorosi, spingendoli a leccarsi o mordersi in corrispondenza dell’irritazione (con il conseguente rischio di infezioni cutanee). Inoltre, corpi estranei (per esempio semi d’erba) possono intrufolarsi nei grovigli me andare a finire sottopelle, causando ascessi. Spazzolare il cane regolarmente previene tutti questi problemi.
Fa bene anche ai cani col pelo corto, visto che aiuta a eliminare i peli caduti, la sporcizia e la pelle morta del mantello.

Chiedi consiglio al tuo toelettatore di fiducia!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *